venerdì 22 settembre 2017

Mindfulness: la chiave per la riduzione dello stress


La mindfulness è uno stato mentale. È la consapevolezza che emerge dal prestare attenzione intenzionalmente, momento per momento, allo svolgersi dell'esperienza presente così com'è, senza giudicarla (Jon Kabat-Zinn).
Attraverso pratiche costanti di autoregolazione dell'attenzione, sia informali sia formali (tali ultime dette anche meditazioni, perché derivate da antiche tradizioni meditative buddhiste), questo stato mentale può essere coltivato deliberatamente, giorno dopo giorno, favorendo quella presenza mentale che tanto spesso ci manca, a causa della naturale tendenza della nostra mente a vagare e a perdersi in mille pensieri (come i ricordi del passato, le preoccupazioni o i progetti per il futuro, e così via).
Ma la mindfulness non si riduce a semplice presenza mentale.
Una presenza mentale fredda e distaccata, per esempio, non sarebbe mindfulness.
Infatti non c'è mindfulness dove non c'è heartfulness.
Mente e cuore devono procedere insieme.
La mindfulness è una presenza mentale calda, amorevole, gentile, paziente, accettante, compassionevole. Ed è proprio l'insieme di queste qualità che ne fa uno stato mentale molto speciale e salutare, che può diventare la chiave della felicità, o anche semplicemente - per dirla con minor enfasi - la chiave della riduzione dello stress.
Il programma MBSR - Mindfulness Based Stress Reduction - è un programma per la riduzione dello stress basato sulla mindfulness.  È stato sviluppato a partire dal 1979 dal Prof.Jon Kabat-Zinn presso la University of Massachusetts Medical School e da allora ha avuto grande diffusione a livello internazionale, per l'ampio ventaglio di benefici riscontrati nel trattamento di varie forme di sofferenza, come risulta da molti studi scientifici, confortati anche dai dati delle Neuroscienze.
Il programma MBSR è pertanto consigliato (anche in accompagnamento agli eventuali altri percorsi terapeutici o riabilitativi del caso):
- in tutte le condizioni di vita difficili, di breve o lunga durata che siano fonte di stress (come lutti, problemi di coppia, separazioni, malattie proprie o dei propri cari, problemi lavorativi, ecc.)
- quando il corpo presenta problemi o malattie connessi allo stress o essi stessi causa di stress (quali dolori cronici, malattie cardiovascolari, cancro, disturbi digestivi, ipertensione, cefalea, disturbi del sonno, ecc.), 
- per problematiche psicologiche come ansia, depressione, attacchi di panico.
È inoltre indicato come percorso di benessere personale, per imparare a prendersi cura di sé stessi e giungere a condizioni di maggiore benessere ed equilibrio psico-fisico.
Il Programma MBSR dura otto settimane e prevede otto incontri di gruppo a cadenza settimanale, della durata di circa due ore e trenta ciascuno, oltre una giornata di pratica intensiva di circa cinque oi sei ore. Ad ogni partrecipante è richiesto inoltre un impegno quotidiano a casa.
Il programma fornisce:
- istruzioni guidate per le pratiche di meditazione mindfulness;
- semplici esercizi di stretching e mindful yoga;
- dialogo di gruppo ed esercizi di comunicazione mindful;
- istruzioni personalizzate;
- schede e materiale audio di supporto per la pratica giornaliera.
***
Sono aperte le iscrizioni a:
- prossimo incontro di presentazione del programma MBSR 22 ottobre 2018 ore 17:00/18:30
- prossimo programma MBSR - Mindfulness Based Stress Reduction - in partenza a Torre del Greco il 29 ottobre 2018 dalle ore 17:00 alle ore 19:30 (incontri settimanali il lunedì)

Per informazioni e prenotazioni: 388.8257088.
Conduttrice: Maria Michela Altiero 
***
#mindfulness  #MBSR #Stress #Napoli #TorredelGreco #eventi




Per iscriverti al canale YouTube con gli esercizi di mindfulness guidati da me,
clicca sul tasto rosso

*